Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Giappone

Domande frequenti sulla tracciabilità virtuale con Logistica di Amazon

Che cos'è la tracciabilità virtuale?

La tracciabilità virtuale consente ad Amazon di gestire gli ordini utilizzando prodotti identici di diversi venditori. Ciò consente di elaborare gli ordini in modo più efficiente e velocizzare la consegna dal centro logistico più vicino al cliente.

La tracciabilità virtuale segue l'origine dei prodotti idonei durante il processo di gestione. Gli articoli identici di diversi venditori non sono immagazzinati insieme in un centro logistico. Utilizziamo questa procedura per rendere più rapida la consegna.

Che cos'è l'inventario in comune e che rapporto ha con la tracciabilità virtuale?

L'inventario in comune è un termine che a volte veniva utilizzato per fare riferimento alla tracciabilità virtuale. Tuttavia, la tracciabilità virtuale è un termine più accurato, poiché monitoriamo l'origine dei prodotti idonei durante il processo di gestione. Gli articoli identici di diversi fornitori non sono stoccati insieme.

Che cos'è l'inventario in comune, senza etichetta?

Si tratta dell'inventario che utilizza il codice a barre del produttore invece dell'adesivo con codice a barre di Amazon per la tracciabilità.

Quali categorie di prodotti sono idonee per la tracciabilità virtuale?

Sono molte le categorie di prodotti idonei per il monitoraggio virtuale. Inoltre, valutiamo regolarmente altre categorie di prodotti da includere nel programma. Per maggiori informazioni sui requisiti di idoneità, consulta Inventario in comune con il codice a barre del produttore.

Posso utilizzare i codici a barre del produttore per l'inventario con data di scadenza?

No. Tutti i prodotti con data di scadenza devono essere etichettati con un codice a barre di Amazon per essere idonei al servizio Logistica di Amazon. L'inventario con data di scadenza non può essere monitorato tramite i codici a barre del produttore. Per maggiori informazioni, consulta la pagina Inventario di Logistica di Amazon con data di scadenza.

Se sono il titolare del marchio, devo utilizzare i codici a barre di Amazon per effettuare il monitoraggio del mio inventario non idoneo?

In qualità di titolare del marchio, se desideri utilizzare i codici a barre del produttore per effettuare il monitoraggio dell'inventario devi registrarti al Registro marche Amazon. In caso contrario, se i tuoi prodotti non sono idonei all'utilizzo dei codici a barre del produttore, dovranno disporre di un codice a barre di Amazon per essere ricevuti presso i centri logistici. Per maggiori informazioni, consulta la pagina dedicata al Registro marche Amazon .

Posso modificare i prodotti con codice a barre del produttore esistente per utilizzare i codici a barre di Amazon?

Puoi modificare le impostazioni del codice a barre solo per le spedizioni che non sono state ancora create. Le impostazioni del codice a barre non possono essere modificate se l'inventario associato all'articolo è in transito verso o già presente in un centro logistico. Qualsiasi prodotto già presente nei centri logistici deve essere venduto o rimosso tramite un ordine di rimozione. Per passare dall'utilizzo del codice a barre del produttore a quello di Amazon, dovrai creare una nuova offerta del prodotto. Per maggiori istruzioni, consulta la pagina Come passare dall'utilizzo dei codici a barre di Amazon ai codici a barre del produttore.

Se voglio utilizzare un codice a barre del produttore per effettuare il monitoraggio dell'inventario, ho bisogno di un identificativo standard del prodotto?

Sì. Amazon richiede un identificativo standard del prodotto per ogni articolo che utilizza il codice a barre del produttore per la tracciabilità (tracciabilità virtuale). Per sapere quali categorie di prodotti richiedono identificativi standard per le marche principali, visita la pagina Introduzione ai requisiti per le categorie UPC . Per maggiori informazioni sugli identificativi del prodotto, consulta la pagina Trovare gli identificativi del prodotto .

I miei articoli vengono monitorati in base ai numeri di serie?

No. Durante le manovre di ricezione e spedizione, gli operatori del centro logistico scansionano il codice a barre. I venditori sono responsabili del monitoraggio di eventuali numeri di serie correlati agli articoli. Per avere informazioni su come gestire i tuoi ordini esclusivamente con il tuo inventario, consulta Requisiti dei codici a barre dei prodotti gestiti tramite Logistica di Amazon.

Cosa succede se il mio browser si chiude improvvisamente durante la creazione di un'offerta per la quale si utilizzerà il codice a barre del produttore?

Se il browser si chiude durante la creazione di una nuova offerta, il piano di spedizione non verrà aggiornato. Per aggiungere la nuova offerta al piano di spedizione, clicca su Aggiungi prodotti quando imposti la quantità nella pagina Invia/Rifornisci inventario. Per maggiori informazioni, consulta la pagina Impostare la quantità.

Per Inventario in comune si intende che Amazon immagazzina e combina tutti i prodotti insieme?

No. Al contrario, i nostri sistemi sono progettati per monitorare l'inventario univoco di ciascun venditore durante tutto il processo di gestione, consentendoci di separarli da articoli identici di altri venditori presenti nei nostri centri logistici.

Posso essere penalizzato per prodotti provenienti da un altro fornitore?

No. Non disattiviamo offerte o Account venditore in base a problemi relativi a unità di proprietà di altri fornitori.

Consulta anche

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2022, Amazon.com, Inc. or its affiliates